Corsi di chitarra per bambini

Solitamente l’età minima per approcciarsi a dei corsi di chitarra per bambini è intorno ai sette/otto anni. Prima di questo momento, i bambini non hanno ancora la maturità fisica necessaria per suonare la chitarra: le loro mani sono piccole, con dita troppo pienotte per essere posate con precisione sulle corde. Infatti, è necessario che le loro mani siano muscolose a sufficienza per suonare le corde e tenerle premute sui tasti, anche se esistono delle chitarre adattate alla loro età.

Altro fattore importante per iniziare dei corsi di chitarra per bambini è che i piccoli abbiano una capacità di concentrazione di minimo 20 minuti al giorno, ovvero, un tempo necessario per una formazione efficace.

La musica è a tutti gli effetti una nuova lingua e come tale va esercitata ed allenata e così facendo allargherà i loro orizzonti mentali. La regolarità dell’esercizio aiuterà i bambini nella concentrazione e educherà i loro il senso dell’udito della vista e del tatto. Lo studio della chitarra permette di fare proprio il concetto di autonomia con lo strumento, sotto tutti i punti di vista. E’ molto gratificante ed è una sorta di disciplina, che poi potrà essere applicata in più occasioni e diversi momenti della vita.

Corso di Chitarra : i vantaggi per i più piccoli

Uno dei vantaggi dello studio di uno strumento, soprattutto della chitarra è anche quello di riuscire, attraverso le note, a vincere le proprie timidezze ed insicurezze. Spesso quando si è timidi si tende ad isolarsi per paura, la chitarra potrà essere un ponte verso l’altro, suonare la chitarra, potrebbe aiutare a far capire alle altre persone chi si è realmente. La chitarra è forse lo strumento che regala maggiori occasioni di condivisione e socialità. Studiare musica implica ascoltare, leggere e contare contemporaneamente .

Per capire i ritmi, è necessario essere in grado di suddividere i numeri ed fortificare il pensiero logico e creativo. Suonare è un’esperienza divertente e deve esserlo anche nel momento dell’apprendimento, attraverso giochi e attraverso la gratificazione personale. Ma cosa ancora più importante se possibile è che la Musica è un ottimo modo per comunicare sentimenti. Senza usare parole, la Musica può comunicare tristezza o felicità, rabbia o eccitazione, speranza o disperazione. Per le persone che hanno difficoltà a comunicare con le parole, la Musica è il mezzo ideale per comunicare stati emozionali.

Corsi di Chitarra per bambini : dettagli e iscrizione

Il nostro corso nasce come monosettimanale, ma può essere anche pensato con un numero maggiore di lezioni. A queste, però non può mancare l’esercizio da casa. E’ attivo anche il corso online.

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0.00